Nuraghe, area funeraria e abitato di Scerì

Cronologia: XV-XII secolo a.C.

Nuraghe di Scerì

Foto di Eleonora Fiorentino

Il complesso di Scerì sorge in posizione strategica su un torrione granitico, in parte circondato da un fiume, nel territorio di Ilbono e comprende un nuraghe con annesso villaggio e due domus de janas.

La struttura più importante è il nuraghe, di tipo complesso, che possiede una torre principale alla quale è stato aggiunto, a una quota inferiore, un altro corpo.
L’edificio realizzato con blocchi di granito squadrati di medie dimensioni.

La torre principale, di pianta circolare ha ingresso rivolto a Sud Est sormontato da un architrave ben lavorato.
L’ingresso introduce in un andito di pianta rettangolare che porta alla camera interna, eccentrica, di pianta circolare. Sullo stesso andito, nella parete sinistra, si apre l’accesso al vano scala, attualmente non agibile.

Il corpo aggiunto è accessibile mediante un ingresso rivolto a Nord a luce trapezoidale e sormontato da un architrave che immette in un corridoio ad andamento curvilineo.
Questo vano di passaggio risulta oggi ingombro di materiale di crollo.

Annesso al nuraghe si estende inoltre un ampio villaggio di capanne che era adibito ad uso abitativo e produttivo, nel quale sono stati rinvenuti materiali che hanno permesso di datare la fase nuragica del complesso tra Bronzo medio e recente (XV-XII secolo a.C.).
A breve distanza dal villaggio si trovano due domus de janas, entrambe monocellulari e scavate in due grossi massi erratici.

Per raggiungere il complesso di Scerì, da Tortolì si deve prendere la SS 198 in direzione di Lanusei.
Dopo 5 km circa si deve svoltare a sinistra, per poi seguire le indicazioni che si trovano lungo il tragitto, fino a trovare una sbarra.
Da lì si dovrà  lasciare la macchina e fare il biglietto.

Gallery

Contributore esterno

Eleonora Fiorentino
Ministero della Cultura/Segretariato regionale per la Sardegna

Ingresso: A pagamento
Accessibilità motoria: Parziale

Ti potrebbero interessare anche

Nuraghe Cuau, Bonarcado
Si tratta di un nuraghe a pianta complessa costituito da una torre principale con camera interna parzialmente crollata; è presente una seconda torre sul lato…
Nuraghe Oppianu, Seneghe
Si tratta di un nuraghe monotorre (una sola torre) in basalto. La parte inferiore presenta blocchi di grandi dimensioni mentre la parte superiore, realizzata…
Nuraghe Mesu Maiore, Seneghe
Conosciuto come Mesu o Masu Maiore, è un nuraghe complesso, quadrilobato, in blocchi di basalto. E’ caratterizzato dal mastio (torre principale) e quattro torri…
Nuraghe Aresti, Narbolia
Si tratta di un nuraghe di tipo complesso con una torre centrale ed una secondaria aggiunta, realizzato in blocchi di basalto di dimensione medio-piccola….
Nuraghe Accas, Narbolia
Si tratta di un monotorre (provvisto di una sola torre) edificato con blocchi di piccola dimensione in basalto tipico del vicino massiccio del Montiferru….
Nuraghe Tanca Manna, Nuoro
Situato all’interno del comune di Nuoro, quartiere “Su Nuraghe”, il monumento fa parte di un parco urbano. Si tratta di un monotorre (provvisto di…
Nuraghe Orruttu, Osini
Il nuraghe Orruttu si trova a circa 2 km dal comune di Osini. Si tratta di un nuraghe monotorre a tholos, costituito da blocchi calcarei….
Nuraghe Culzu, Torralba
Il nuraghe monotorre presenta una camera circolare conservata con tre nicchie, un corridoio d’accesso ed una scala sul lato destro. La copertura ad ogiva…
Nuraghe Columbos, Macomer
Il nuraghe monotorre si presenta in ottimo stato di conservazione. La copertura è a tholos (a sezione ogivale) con corridoio d’accesso e scala. Il…
Nuraghe Conzattu, Siligo
Si tratta di un nuraghe complesso composto da una torre centrale con un bastione e tre torri aggiunte; la camera della torre principale è…